Home

IN QUOTA esperienze d'arte contemporanea 2003

www.scalve.it

"IN QUOTA"
Esperienza d'arte contemporanea al Passo della Manina

Nona, Vilminore di Scalve (Bg)
venerdì 27, sabato 28, domenica 29 giugno 2003 dall'alba al tramonto

inaugurazione: venerdì 27 giugno 2003  periodo: 27-28-29-giugno 2003
luogo: Passo della Manina, frazione Nona del Comune di Vilminore di Scalve
orari: dall'alba al tramonto
info: ARS arte+libri, tel 035247293 - TEKA studio, tel 035363657 nadia.bratelli@virgilio.it         info@scalve.it

Si svolgeranno sui pascoli del Passo della Manina 3 giorni di arte contemporanea, quindi, a 1700 metri di quota.
Proprio "IN QUOTA" è il titolo dell'iniziativa ed è stata organizzata da un gruppo di persone che per passioni e interessi uniscono il rispetto della natura con l'amore per le forme più innovative e stimolanti dell'arte contemporanea:
L'arte si eleva, quindi, esce dagli studi, scantinati, gallerie della città e sale in quota a contatto con forme della natura che per silenzio, asperità, spazio si pongono in dialettica con la città e le sue forme di inurbamento.
L'arte va in quota e si offre a sguardi e comportamenti diversi da quelli sbrigativi e consumistici della città. Va in quota non con lo spirito dell'"Arcadia" o dimentica del mondo quotidiano.
Ci va a trovare radici e Storia. Il Passo della Manina non è solo uno dei più bei paesaggi delle Orobie, ma è anche un luogo di Storia, di insediamenti minerari risalenti ai Romani smantellati solo negli anni settanta e di cui oggi rimangono solo alcune tracce a testimonianza delle sofferenze di decine e decine di generazioni. Luogo che parla di minatori, di partigiani, una volta e di pastori e valligiani oggi.
In questo contesto 21 artisti di varia provenienza e linguaggi si rapporteranno con le forme e la storia del luogo realizzando una serie di lavori che collocheranno nei prati tra le "case rosse" e il passo.
Per 3 giorni, all'aperto, "dall'alba al tramonto", queste opere vivranno il mutare delle condizioni metereologiche e della luce e si offriranno agli occhi di chi, amante della montagna e dell'arte, sia disposto, partendo da Nona o da Lizzola, a solire a piedi una ventina di minuti.
3 giorni strani per quei luoghi, festosi, ma soprattutto rispettosi della natura, della storia e dell'arte.
Bergamo 27,5,03

Fabrizio Agustoni
Valerio Ambiveri
Sara Andreini
Rosa Maria Arau
Italo Chiodi
Maro Cresci
Carlo Dell'Acqua
Daniela Di Gennaro
Ecofole
Virgilio Fidanza
 
Nicoletta Freti
Sabina Lafasciano
Clara Luiselli
Giada Massaro
Emilio Morandi
Domenico Pievani
Fausto Rapinesi
Loredana Ruscigno
Santiago
Sub
Luciano Passoni
Contribuiscono all'iniziativa: Con il patrocinio:

Comunità Montana Val di Scalve Comunità Montana Val di Scalve
Comune di Valbondione Provincia di Bergamo

 www.scalve.it